Autore:

Editore:

Dopo aver riportato alla luce i tesori di saggezza racchiusi nelle fiabe, Marie-Louise von Franz ci offre qui una vera e propria guida all’interpretazione dell’alchimia, che costituisce nello stesso tempo un’introduzione agli scritti maggiori di jung sull’argomento. II lettore entra in contatto con alcuni testi alchimistici greci, arabi e medievali, e impara in concreto a tradurne il ricco materiale esoterico e simbolico nell’esperienza degli uomini moderni, perché le immagini, gli archetipi che occupavano la mente degli alchimisti erano gli stessi che ricorrono nei nostri sogni e nei nostri tentativi di comunicazione tra i sessi. Nel libro è anche contenuto un piccolo mistero filologico: il testo dell'”Aurora consurgens”, che è citato quasi per intero, potrebbe comunicarci la visione che sopraffece san Tommaso d’Aquino morente.