Autore:

Editore:

Scopo dell’opera non è quello d’inculcare ai suoi destinatari alcun tipo d'”insegnamento”, poiché essi sono già maestri massoni e, come tali, sono e restano unici autori, protagonisti e responsabili di tutto quello che i loro cuori, le loro menti, i loro spiriti loro consigliano. In conformità con l’impegno assunto di rispettare le leggi, i regolamenti, i rituali dell’ordine massonico, lo scopo dell’opera è solo quello di rammentare nozioni tecniche, la cui memoria concorre, quanto meno, alla corretta attuazione dei lavori architettonici, cui tutti i M.M. sono chiamati a prestare la loro collaborazione per i fini generali, giacché alla realizzazione iniziatica individuale, come si sa, ben poco concorso potrebbe dare simile nozionistica, nella malaugurata e deprecabile carenza delle soggettive, specifiche qualità e disposizioni individuali.